Stiamo in contatto

Ciao, che stai cercando?

Attualità

“Dalla più facile alla più difficile: ecco la classifica delle facoltà”

Secondo uno studio svolto nell’Università di Durham (Regno Unito) esistono facoltà più facili di altre, ecco la classifica:

Facili:

  • Dams
  • Filosofia
  • Psicologia
  • Scienze della Formazione
  • Scienze della Comunicazione
  • Beni Culturali
  • Scienze ambientali

Medio-facili:

  • Lettere
  • Scienze alimentari
  • Biotecnologie
  • Design

Medio-difficili:

  • Architettura
  • Economia
  • Lingue
  • Matematica
  • Fisica
  • Sociologia
  • Farmacia
  • Agraria
  • Chimica

Difficili:

  • Medicina
  • Giurisprudenza
  • Veterinaria
  • Ingegneria

Lo studio è stato fatto in base ai voti degli studenti e il numero di studenti fuori corso: per quanto riguarda le facoltà più difficili, sembra siano meno i 30, e maggiori gli studenti fuori corso. 

Ma davvero esistono corsi di studio più difficili di altri? Più utili di altri?

Certo, studiare anatomia sarà difficile, così come diritto privato, ma perché fondamenti e storia della psicologia o semiotica, devono essere considerate di minore importanza solo perché fanno parte di corsi di studi ritenuti “facili”?

E soprattutto, sono ritenuti facili da chi? Da persone che hanno preso più lauree in corsi differenti e quindi possono fare un paragone? 

Pubblicita’. Scendi per continuare a leggere

Spesso queste etichette vengono attribuite ai vari corsi di laurea, da studenti che si ritengono superiori, solo perché frequentano Ingegneria, Giurisprudenza e così via…

La verità che non tutti sono pronti a sentire è che ogni corso ha la sua importanza, che un medico è importante tanto quanto un insegnante, che la pubblicità o il giornalismo sono importanti tanto quanto gli avvocati.

Ognuno di noi studia ciò per cui si sente più portato, per diventare ciò che più desidera.

Pubblicita’. Scendi per continuare a leggere

Dovremmo eliminare questi stereotipi ed iniziare a rispettare tutti gli studenti, dovremmo pensare che quando i nostri figli frequenteranno la scuola spereremo che avranno le migliori insegnanti, che probabilmente saranno laureate in Scienze della Formazione, se avremo bisogno di sostegno avremo bisogno di qualcuno laureato in Psicologia, e ovviamente potremmo avere bisogno di un medico o di un avvocato… insomma, si potrebbe continuare all’infinito con la lista di professioni che si possono fare con le diverse lauree. 

Dovremmo augurarci che questa lotta di supremazia tra i vari corsi di laurea possa presto concludersi e diventare tutti un unico grande gruppo con migliaia di cose in comune: gli studenti universitari

Pubblicita’. Scendi per continuare a leggere
Scritto da

Secondo anno di Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni, una degli autori di Unypa.

In tendenza

Copyright © 2021 - Unypa.it
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo attraverso la nostra pagina contatti.